TAPPA / STAGE 4: Albergo al Mughetto > Rifugio Fonda Savio

Veduta attraverso il Ciadin dei Tóci sulla Forcella del Diavolo / View across Ciadin dei Tóci to Forcella del Diavolo

La Val d’Ansiéi è la prima delle molte valli che attraversiamo sull’Alta Via Amelia. La discesa del giorno prima è seguita da una lunga scalata attraverso la foresta di pini in tempo per il pranzo al Rifugio Col de Varda, con vedute spettacolari al di là della valle su Marmarole, Sorapiss, Tofane e Cristallo.

La Variante 4 segue il Sentiero Bonacossa dal Rifugio Col de Varda su due passi, la Forcella di Misurina e la Forcella del Diavolo, fino al Rifugio Fonda Savio.

Il Percorso Base attraversa le pendici più in basso, sopra al Lago di Misurina, dove Amelia arrivò a cavallo, fino al Pian dei Spiriti, un nome molto adeguato. Un buon sentiero sale diretto attraverso il Ciadin dei Tóci fino al rifugio.

Il Rifugio Fonda Savio è appollaiato sul Passo dei Tóci. Qui si può godere di uno strudel delizioso fatto in casa.

Val d’Ansiéi is the first of many valleys we cross on Alta Via Amelia. Yesterday’s descent is followed today by a long climb through the pine forest in time for lunch at Rifugio Col de Varda, which has stunning views across the valley to Marmarole, Sorapiss, Tofane and Cristallo.

Variant 4 follows Sentiero Bonacossa from Rifugio Col de Varda over two passes, Forcella de Misurina and Forcella del Diavolo, to Rifugio Fonda Savio.

The Foundation Route crosses the slopes lower down, above Lake Misurina, where Amelia arrived on horseback, to the aptly named Pian dei Spiriti. A good path climbs steadily through Ciadin dei Tóci to the rifugio.

Rifugio Fonda Savio is perched on Passo dei Tóci. Enjoy the delicious home-made strudel.


Invia i tuoi commenti, storie, aggiornamenti o foto di questo stage e li pubblicheremo nella pagina in alto.

Send us your comments, stories, updates or photos of this stage and we will post them on the page above.